DTF 8C_1012/2010 del 31.3.2011 (ricorso di diritto pubblico)

Il Tribunale federale, con sentenza 8C_78/2009 del 31.8.2010 (DTF 136 II 393), aveva rinviato la vertenza al Tribunale cantonale, indicando i punti da verificare. Con decisione 9.11.2010, il Tribunale cantonale rinvia il tutto al Consiglio di Stato invitandolo a rivalutare la propria decisione alla luce di questa sentenza e a indicare se rifiuta o riconosce parzialmente le pretese fatte valere.
Il tribunale amministrativo non poteva delegare la direzione del processo all’autorità inferiore (Consiglio di Stato), neppure transitoriamente. Deve invece raccogliere le posizioni delle parti alla luce delle indicazioni date dal TF, ma non può chiedere al CdS di prendere una nuova decisione, perché ciò significa delegare la direzione del processo e costituisce ritardata giustizia.
Pubblicazione della sentenza nel sito del Tribunale federale (www.bger.ch)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Retribuzione e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.