DTF 4P.178/2004 del 12.10.2004 (ricorso di diritto pubblico)

29 cpv. 2 Cost.; 9 Cost.; 12 cpv. 2 LPar – Giornalista sportiva – deterioramento dei rapporti di lavoro dopo riorganizzazione dell’ufficio (mancata nomina a capo della rubrica calcio) – la giornalista si lamenta per assegnazione del lavoro meno interessante – mobbing? – depressione – licenziamento

La corte cantonale ha ritenuto che i problemi incontrati (isolamento progressivo; aggressività; diminuzione delle prestazioni) fossero legati alla depressione e alla delusione in seguito alla mancata promozione al posto di capo rubrica, e non ad atti di molestia.

Ricorso respinto, in quanto la valutazione della corte cantonale non era arbitraria.

Procedura comunque gratuita perché essenzialmente diretta contro il rifiuto della corte cantonale di ammettere che l’origine delle difficoltà risiedeva in molestie (art. 12 cpv. 2 LPar e 343 cpv. 3 CO).

sentenza collegata con

DTF 4C.276/2004 del 12.10.2004 (ricorso per riforma)

Pubblicazione della sentenza sul sito del Tribunale federale (www.bger.ch)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Promozione e compiti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.