DTF 2A.407/2002 del 29.11.2002 (ricorso di diritto amministrativo)

Art. 3 cpv. 2 LPar; art. 104, 105 OG – Disdetta discriminatoria, attribuzione dei compiti; margine di esame del TF riguardo ai fatti – tassatrice ufficio imposte ZH impiegata a tempo parziale

La ricorrente era stata licenziata per prestazioni insufficienti. La sentenza esamina quindi se l’attribuzione dei compiti è avvenuta a svantaggio della ricorrente in quanto impiegata a tempo parziale e se ciò costituisce discriminazione basata sul sesso (dato che sono più le donne degli uomini a lavorare a tempo parziale). Se tale fosse il caso e causa delle prestazioni insufficienti, anche la disdetta potrebbe essere discriminatoria.
La tassatrice non è riuscita a documentare e argomentare che l’accertamento dei fatti ad opera dell’autorità cantonale era manifestamente inesatto. Il TF ha quindi ritenuto corretta la sentenza cantonale secondo cui l’assenza di discriminazione era stata provata.

Pubblicazione della sentenza sul sito del Tribunale federale (www.bger.ch)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Disdetta, Promozione e compiti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.