Analisi della giurisprudenza federale relativa alla legge sulla parità dei sessi (2004–2019)

E’ stato pubblicato uno studio commissionato dall’Ufficio federale per l’uguaglianza fra donna e uomo UFU all’università di Ginevra, a cura di Karine Lempen, Prof, Dr. iur. e Aner Voloder, lic. iur. che analizza la giurisprudenza federale relativa alla legge sulla parità dei sessi negli anni 2004-2019 e formula una serie di raccomandazioni.

Si tratta di “raccomandazioni finalizzate a migliorare l’accesso alla giustizia in caso di discriminazione nella vita professionale, per esempio rafforzando il diritto di azione delle organizzazioni o riconsiderando l’opportunità di estendere l’alleviamento dell’onere della prova ai casi di molestie sessuali e discriminazione nelle assunzioni. Quest’estensione significherebbe che le o i ricorrenti non dovrebbero più dimostrare la discriminazione, ma soltanto renderla verosimile. Secondo lo studio andrebbe inoltre migliorata la formazione continua delle e dei giudici, delle avvocate e degli avvocati e dei membri delle autorità di conciliazione e rafforzata l’informazione del pubblico sulla legge sulla parità dei sessi.”

Link al comunicato stampa integrale del 21.01.2021: admin.ch
Link al sommario in italiano (riassunto): ebg.admin.ch oppure scaricarlo qui, se il link non funzionasse: Analisi giurisprudenza TF 2004-2019 sommario
Link alla ricerca integrale in francese: ebg.admin.ch e in tedesco: ebg.admin.ch

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in Formazione. Contrassegna il permalink.